Forum >> Principianti >> modulo matplotlib

Pagina: Indietro 1 2

E' buffo perché dallo screenshot direi che sei su windows 10... a 32 bit?! Confesso che non pensavo neanche che una cosa del genere esistesse. Comunque ho idea che in win10 i nomi delle variabili potrebbero essere case sensitive, quindi dovresti provare echo %PATH%... Eh, su questi dettagli la mia guida sarebbe un po' da rivedere... per pigrizia io ho sempre scritto "path" in minuscolo e non mi sono fatto troppi problemi... ma in realtà dovrei controllare un po' di cose su come python si comporta in win10.


Per l'altra cosa, boh non so... adesso tu hai *due* python sulla tua macchina (o forse di più?), e non saprei con quale hai creato il tuo venv... se l'hai creato... e dove... per dire, python 2 non funziona come python 3... Ho un po' il sospetto che sul tuo computer ci sia ormai un po' un pasticcio. In linea di massima il concetto è come l'ho spiegato nella guida: se tu ti porti in una directory qualsiasi e fai "py -3 -m venv mio_venv" (in python 3) oppure "virtualenv mio_venv" (in python 2), allora crei un venv nella directory in cui ti trovi. Puoi verificare manualmente che il venv esiste, controllando che effettivamente la directory "mio_venv" sia stata creata. Dopo di che, nella directory "scripts" del venv esiste un "activate.bat" che attiva il venv. Se lo invochi, il venv si attiva. Non è più difficile di così... Però davvero, io non posso sapere tutti i dettagli del tuo computer, e come stai davvero lavorando...

https://leanpub.com/capirewxpython: Capire wxPython, il mio libro
https://pythoninwindows.blogspot.com: Python in Windows, il mio blog e le mie guide
questo notebook non ci crederai ma è del 2015, 3 anni fa, ma non sono matto ad averlo comprato, era un regalo aziendale… mi torna utile per questa missione "critica" ahah.. comunque ho sempre e solo avuto una versione di python, fino a ieri la 3.6.5, poi avevo installato anaconda seguendo quel libro, nient'altro.. ieri avevo già provato anche %PATH%, ma è sempre uguale.. idem sul pc del mio amico.. allora ho fatto che fare il ripristino di Windows, ho installato python 3.7.0, nient'altro, tutto semplicissimo, il venv c'è, con la libreria, il launcher py funziona ma il resto… le istruzioni per avviare il venv sono molto semplici e chiare, non ho avuto dubbi assolutamente sono a prova di idiota, il problema è quando eseguo quel banale comando di attivazione il prompt continua a non cambiare e non lavoro nel venv.. le path di sistema sono sempre uguali, non sono state aggiunte.. può esserci qualche problema di compatibilità per via dei 32 bit? scusa se ti sto stressando… immagino la rottura di balle.. cosa mi consigli di fare?
Non credo che sia una questione di 32 bit o altro... probabilmente c'è qualcosa che ti/mi sfugge nella tua configurazione. Attivare un venv python è una cosa *semplice*. Se non lo è, stai facendo qualcosa che non va, o hai qualcosa che non va nella macchina, o non hai davvero capito qualcosa che credi di aver capito.


Come dicevo altrove, ho la sensazione che la mia guida a python ha il problema di non avere un target ben preciso. Forse non esiste un principiante che da un lato conosce già bene i prerequisiti che elenco all'inizio, e dall'altro però non sa come lavorare con python. Forse il principiante non sa proprio *nulla*. Allora dovrei scrivere una guida che parte da come si accende il computer e poi prosegue (che cosa è una shell, come si apre, come si da un comando dalla shell, che cosa è la directory di lavoro, come si cambia, che cosa è una path, che cosa è una path assoluta, che cosa è una path relativa, che cosa vuol dire eseguire un programma, che cosa è un file, che cosa è una directory, che cosa è una variabile d'ambiente... yawn).


Il problema è che anche così, ci sarà sempre il "vero" principiante che magari ha passato sei mesi a pestare le dita a caso sulla tastiera, e adesso "non gli funziona" qualcosa. O quello che crede di essere in una directory, e invece sta in un'altra. O va a sapere. Ma il problema più grande è che in realtà non mi interessa scrivere una guida così... cioè, forse dovrei venderla... ma allora non la comprerebbe nessuno e io l'avrei scritta lo stesso e mi sarei annoiato per nulla... Non so, magari penso ad estendere un capitolo o due introduttivi, se ho tempo nei prossimi mesi...

https://leanpub.com/capirewxpython: Capire wxPython, il mio libro
https://pythoninwindows.blogspot.com: Python in Windows, il mio blog e le mie guide
si concordo con te sul fatto che ci sia una discrepanza relativa al concetto di principiante. Una guida introduttiva sarebbe sicuramente utile in generale a tutti i nuovi arrivati nella comunità. Grazie per l'interessamento di questi giorni, buona serata.


Pagina: Indietro 1 2



Esegui il login per scrivere una risposta.