Tag: sviluppo / Indietro

Nella sezione delle pubblicazioni in italiano, abbiamo recensito un libro che mancava alla nostra collezione. Certo non si tratta di una nuova uscita considerando che ha visto la luce alla fine del 2013 (anzi tra poco uscirà una nuova edizione rivista e corretta), ma è nostro compito quello di dare un panorama il più esaustivo possibile sulle pubblicazioni esistenti, specie se nella nostra lingua madre.

Noi di python.it abbiamo interpellato l'autore, il dott. Fabio Aiolli ricercatore universitario e professore aggregato presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Padova, che è stato gentilissimo nel fornirci qualche indicazione sul suo volume: "Ho scritto questo libro principalmente come supporto al corso di Programmazione che tengo per il CdS in Matematica dell'Universita' di Padova. Quindi il testo è chiaramente rivolto a chi intende imparare a programmare e non può certo dirsi una guida completa al linguaggio Python. Questo ne fa anche un approccio a mio avviso originale, non conosco altri testi in italiano che affrontano le basi della programmazione usando il Python. Ho scelto di adottare il linguaggio Python nel mio corso per vari motivi: linguaggio semplice, di alto livello, adatto alla programmazione scientifica, orientamento agli oggetti, ecc..."

Ringraziando nuovamente l'autore, vi invito a dare un'occhiata al volume ed a lasciarci un commento con le vostre impressioni.
Il passaggio da Python2 a Python3 sarà un passo che prima o poi tutti gli sviluppatori del linguaggio dovranno affrontare, questo è un dato di fatto.

Non vogliamo certo indagare le ragioni che vi spingono a preferire la versione 2.x del linguaggio, perché ce ne sono di validissime anche nel 2014, ma presto o tardi, mettetevi il cuore in pace, vi scontrerete con l'attività di migrazione e se la affronterete impreparati, potrà darvi davvero tanti problemi (con tanti intendiamo un oceano).

Ma noi non vi lasciamo soli e prendendo spunto da un messaggio postato sulla nostra mailinglist, vi indichiamo un link che potrebbe fare una grande differenza in futuro.

No, non ringraziateci, lo facciamo per voi e per i vostri rapporti sociali. Non vogliamo certo che voi dobbiate sparire dalla circolazione per mesi e mesi, solo per adeguare i vostri scripts.

Quindi completate la frase: sviluppatore Python avvisato...

Page 1

Archivio

Feed RSS